In Perugia Today.com
In Perugia Today.com
 





Chiese Perugia

Tutte le chiese più importanti di Perugia: descrizioni architettoniche e storiche, opere d'arte in esse contenute, orari per le visite.
Cattedrale di San Lorenzo Cattedrale di San Lorenzo - Piazza IV Novembre e da Piazza Danti - Perugia

La Cattedrale di Perugia sorse (IX secolo) sul luogo dove precedentemente si trovava il foro romano e un tempio intitolato a Vulcano o, più probabilmente a Uni, dea omologa di Giunone nel Pantheon etrusco e patrona di Perugia.
L'edificio presenta pianta rettangolare con suddivisione in tre navate della medesima altezza e, nel suo perimetro esterno, aggiunte radicali di epoche e periodi artistici successivi alla data di inaugurazione quali un ingresso sul lato sinistro progettato da Galeazzo Alessi e il portale barocco della facciata (1729) su disegno di Pietro Carattoli.
Al suo interno è notevole tra le opere esposte la Deposizione dalla croce di Federico Barocci (1567-1569) nella cappella di San Bernardino, capolavoro della pittura del XVI secolo in grado di anticipare di un ventennio le carrateristiche del Barocco pittorico italiano.
Annessa alla fabbrica della Cattedrale è il Museo Capitolare e l’Area archeologica: il primo espone oltre a numerosi dipinti notevoli di epoca rinascimentale anche pregevoli codici miniati; il secondo introduce, attraverso un percorso, alla comprensione dell'evoluzione urbanistica del sito a partire dall'epoca etrusca fino a quella medievale.

Stile: Gotico.
Edificazione: 1345-1490
Orari: 7:30-12:00; 16:00-18:30; festivi: 8:00-12.00; 16:00-18:30.
Biglietti: ingresso libero.
Telefono: +39.075.5723832
E-mail: non disponibile.
Sito web: non disponibile.
Chiesa di San Michele Arcangelo o Tempio di Sant'Angelo Chiesa di San Michele Arcangelo o Tempio di Sant'Angelo - Via del Tempio, Borgo Sant'Angelo - Perugia

Costruito in epoca alto medievale sul sito dove prima sorgeva un tempio etrusco e in seguito uno romano, Tempio Sant'Angelo presenta una pianta centrale suddivisa in spazi concentrici che definiscono l'ambulacro e una zona interna destinata alla celebrazione; 16 colonne romane di marmo con enigmatiche incisioni letterarie in greco e capitelli differenti separano i due spazi descritti mentre dodici finestre illuminano l'ambiente dall'alto del tamburo.
Il Tempio è dedicato a San Michele Arcangelo in quanto per la sua posizione periferica doveva svolgere una protezione all'entrata muraria della città medievale di Perugia.
All'interno affreschi medievali e del XV secolo.

Stile: Paleocristiano, Romanico.
Edificazione: V secolo
Orari: da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 17.00.
Biglietti: non disponibile.
Telefono: +39.075.5722624
E-mail: non disponibile.
Sito web: non disponibile.
Chiesa di Sant'Agostino Chiesa di Sant'Agostino - Piazza Lupattelli - Perugia

Costruita in epoca basso medievale in soli 4 anni, la Chiesa di Sant'Agostino presenta una facciata gotica a pietre bianche e rosa con portale geminato sempre gotico, mentre nella parte superiore si puà notare un rifacimento manieristico del XVI secolo. L'interno, ad una sola navata, è stato obliterato da un rifacimento neoclassico ottocentesco dal quale si sono salvati alcuni brani originari della chiesa: una cappella sinistra con Crocifissione di Pellino Vannuccio (1377), una cappella del transetto con un ciclo pittorico dedicato a S. Antonio Abate di Allegretto Nuzi e Piero
di Puccio (1398).
Al Rinascimento risalgono la prima cappella destra di Francesco di Guido da Settignano (XVI
sec.) e un affresco anonimo della terza cappella sinistra rappresentante una Madonna in trono con i S. Giuseppe e Girolamo.

Stile: Gotico, Manieristico Rinascimentale, Neoclassico.
Edificazione: 1256-1260
Orari: feriali dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.30 alle 19.00; festivi dalle 8.00 alle 12.30.
Biglietti: ingresso libero.
Telefono: +39.075.5722624
E-mail: non disponibile.
Sito web: non disponibile.
Chiesa di Sant'Agnese Chiesa di Sant'Agnese - Via S. Agnese (Corso Garibaldi) - Perugia

Il Monastero fu fondato nel 1329 da alcune suore del vicino monastero di S. Agnese di Boneggio e successivamente passò alle suore francescane (1428-30) che lo tennero fino al principio del Novecento quando vi tornarono le Clarisse.
La piccola chiesa conserva tele del XVII secolo di pittori perugini quali il Bassotti e l'Angeli ma è un affresco del Perugino raffigurante la Madonna delle Grazie tra i Santi Antonio Abate e A. Da Padova (1522) ad innalzare il valore artistico del monumento. Le due committenti, suora Eufrasia e suora Teodora, sono raffigurate inginocchiate ai lati della Madonna come da antico uso pittorico medievale.
Nel chiostro si trova un bel pozzo risalente al XIV secolo.

Stile: Gotico, Manieristico Rinascimentale, Neoclassico.
Edificazione: 1256-1260
Orari: dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 11.00 e dalle 15.30 alle 17.30; sabato dalle 9.00 alle 11.00; domenica dalle 15.30 alle 17.30.
Biglietti: ingresso libero.
Telefono: +39.075.40334
E-mail: non disponibile.
Sito web: non disponibile.

In Perugia Today è aggiornato ogni giorno

© In Perugia Today
Tutti i diritti riservati